Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
9 aprile 2012 1 09 /04 /aprile /2012 18:17

2389810497_0795fc0fbd.jpg

 

 

Uno scossone simile non era forse previsto...probabilmente neppure da Maroni.

 

In ogni caso Renzo Bossi ha annunciato le sue dimissioni dal Consiglio regionale della Lombardia, le quali verranno rese ufficiali domani nel corso della mattinata.

'Lascio il mio incarico dando l'esempio' ha detto il 'Trota'.

 

Ha aggiunto di essere sereno, di sapere tutto quello che ha fatto e anche ciò che invece non ha fatto, e in particolar modo sa di non essere indagato, ma pensa che sia giusto per il movimento che ora lui faccia un passo indietro'. I

 

n merito alle dimissioni del figlio, Umberto Bossi, che ha abbandonato il Partito appena è scoppiato lo scandalo, ha affermato che il figlio ha fatto bene, dicendo che da tempo Renzo continuava a ripetergli di i essere stanco di stare in Regione". Sul prato di Pontida: 'Ladroni!'.

 

 

Repost 0
9 aprile 2012 1 09 /04 /aprile /2012 14:39

Carissimi,

oggi, tra le solite notizie economiche di un Paese spremuto come un limone secco e immagini di  personaggi che dovrebbero sparire dalla faccia della Terra, mi va di  cambiare completamente discorso parlando di gatti, perché no?!

3754824644_3f0a6b68e0.jpg

Non so quanti di voi abbiano un gatto...o una gatta. Io ad esempio ho una meravigliosa gattina bianca, che mangia solo paté. Già, ne ho solo una... ma siccome adoro i felini ed in passato vivevo in campagna,  gatti  ne ho sempre avuti a eserciti...e quindi ho imparato a conoscerli molto bene in ogni loro sfumatura: ad esempio, so perfettamente che, chi più, chi meno, quando questi piccoli ' furbetti' riescono ad avere il lardo a portata di zampa...l'arte del' ruba-ruba' la' conoscono meglio della Banda Bassotti! 

 

Inoltre, questi 'gran disgraziati e lazzaroni'  (così li chiamava la mia adorata nonna ), in questo vizietto, che siano  neri, rossi, bianchi o variegati...sono tutti uguali:  quando arrivano al lardo, lo arraffano senza pietà e si ingozzano senza criterio a volontà! Tutti ! Anche se sanno benissimo che quella non è roba loro!

 

Ma la mia carissima e battagliera nonna, un giorno aveva deciso che non ne  non ne poteva proprio più  di trovare zampini nel lardo (perché come si sa, prima o poi, quelli nel grasso ci restano sempre), aveva pensato ad un drastico sistema: niente più gatti nel nostro cortile e fior di schioppettate al sale nei loro posteriori, in caso se ne fosse visto qualcuno in giro! 

.

Fortunatamente per quei gran 'fetentoni' e 'rubaioli' di gatti, in famiglia era stata votata la mia  soluzione alternativa: sì ai gatti nel cortile, ma niente più lardo alla loro portata, e il risultato non si è fatto attendere: non più un esercito di felini nulla-facenti che si abbuffavano e si crogiolavano al sole sparpagliati sull'aia, ma gatti che si degnavano finalmente guadagnarsi il 'pane' cacciando  i topi, facendo quindi  finalmente il loro mestiere.

E il lardo? Bé...invece di continuare ad ingrassare loro, un pezzo ciascuno, ce lo siamo mangiati noi.

 

 

 

Repost 0
9 aprile 2012 1 09 /04 /aprile /2012 12:23

 

Alessandro Marmello, autista e bodyguard di Renzo Bossi, ha dichiarato di non  voler più passare soldi al figlio di Bossi , documentando  le sue affermazioni anche con un certo numero di video. L'uomo espone la propria versione dei fatti a 'Gente' ( in edicola da domani), nel corso di una lunga intervista.

 

Nell'anticipazione  diffusa dal settimanale, Alessandro Marmello, che nell'aprile 2011 Marmello  è stato assunto  dalla Lega  con un contratto a tempo indeterminato (emesso da Lega Nord Padania con  firma del  tesoriere Belsito), racconta di aver avuto, da allora,  disponibilità di denaro contante per ogni spesa sostenuta per il suo servizio. Quando gli occorreva il denaro per  per fare benzina, per pagare eventuali conti  relativi alla manutenzione dell'auto,  oppure per pagare i ristoranti, spiega che poteva tranquillamente  recarsi  in via Bellerio, all'ufficio cassa della sede della Lega e firmando un documento in cui non erano previste particolari  giustificazioni, poteva  ritirare tutte le volte  una cifra massima di di 1.000 euro., e questo anche più volte in un mese.

 

L'uomo spiega  che quei soldi gli venivano appunto  dati quali corrispettivi degli scontrini e delle ricevute che presentava. E tra queste ricevute, diverse  gli venivano date da Renzo Bossi per sostenere le proprie  spese personali:  farmacie, spese relative all'auto, ristoranti, ecc.

Afferma che a suo avviso la situazione stava rendendosi preoccupante, e dopo essersi chiesto se poteva essere cosa da regolare quella di spendere il denaro della Lega per coprire le le spese personali del figlio di Bossi, ne ha voluto parlare a   Belsito, spiegandogli di avere intenzione di dimettersi per non essere magari coinvolto in un eventuale sperpero di denaro pubblico, ma Belsito non gli ha saputo fornire nessuna spiegazione...2805964443_6429751095.jpg

 

Repost 0
9 aprile 2012 1 09 /04 /aprile /2012 08:42

Inutile accanirsi solo sulla Lega!

 

La Lega è soltanto  l’ultimo dei troppi esempi di come il finanziamento pubblico ai partiti (definito come 'rimborsi elettorali') sia una reale vergogna. 

 

È infatti vergognoso e assurdo che un partito non abbia alcun obbligo di rendiconto, non sia  soggetto a controlli fiscali ne vincolato a  bilanci.   

 

E' vergognoso che i partiti ottengano vagonate di soldi dallo Stato  senza neppure una minima giustificazione sulle spese sostenute. In particolar modo  senza nessun criterio di proporzionalità tra le cifre  spese e quelle incassate.  

Eppure è quanto accade.

 

Se un' impresa ha l'obbligo  giustificare anche l’acquisto di un foglio di carta, perchè il partito politico  perchè non lo deve fare?

Se ilcomune cittadino deve essere controllato dal dritto e dal rovescio perché potenzialmente 'ladro' ( e purtroppo a volte accade). mentre i partiti  politici no? Li vige solo l'onestà  per.. partito preso ? (scusate l'ironia!)

132394527_005c0ceaa8.jpg

Già....e infatti quello che succede lo stanno constatando sgomenti ( ma non completamente impreparati) tutti gli italiani.

Repost 0
7 aprile 2012 6 07 /04 /aprile /2012 22:50

 

Dopo il post che offre qualche facile 'dritta' per accalappiare un uomo...non potevo evitare di scrivere anche due righe su alcuni fondamentali passi che possono risultare vincenti per  conquistare una donna.

 

Innanzitutto è necessario riuscire a sedurla nella giusta maniera: facile? Può essere...ma a volte si commettono errori!

 

 

Spesso, si pensa che in mancanza di un aspetto esteriore 'super-gradevole', sia impossibile sperare nella conquista di  una donna, tanto  più se si tratta di dover far colpo su una 'bellissima': bene, questo è sbagliato!

Un ottimo aspetto fisico è sicuramente un elemento rilevante, ma non è certamente  l'unico... e a dire il vero, la "bellezza" va a classificarsi tra quei fattori che hanno meno impatto nel meccanismo di seduzione di una donna.


 Il sapere corteggiare una donna, al di là del proprio aspetto fisico, è una vera e propria arte, ed è fondamentale conoscere quali possano essere le regole ed i metodi da seguire per riuscire a raggiungere lo scopo prefissato.

I fattori principali necessari per cercare di conquistare una donna, sono pochi ma riscontrano generalmente  un notevole  successo e sono i seguenti:


8400004028_55e43c1bbb.jpg

 -SICUREZZA IN SE STESSI e CURA DELLA PERSONA-

 La sicurezza in ciò che si fa, deve emergere  da ogni  atteggiamento ed azione, così come  deve essere evidente un aspetto ben curato e ordinato. 


 -GESTUALITA'-

La sicurezza va evidenziata anche con i gesti: sapersi atteggiare con eleganza, spigliatezza e decisione è molto importante, sia che la 'preda' da conquistare sia una giovane ragazza, sia che si  tratti di una donna adulta.


-ABBIGLIAMENTO -

E' stato  dimostrato che l'abbigliamento  è molto  importante se si vuole riuscire nell'impresa...d'altra parte, prima del contenuto, agli occhi del prossimo appare il "contenitore" e se quest'ultimo viene presentato sapientemente, in maniera curata e adeguata all'occasione, può creare sicuramente un ottimo effetto.

 

- Simpatia -

Difficilmente si riuscirà ad entrare nelle 'grazie' di una donna con attegiamenti poco garbati o addirittura ai limiti dell'arroganza, ma neppure riuscirà a farlo l'uomo 'giullare': probabilmente verrà sempre considerato da una donna come l'allegro amico con cui scambiare 4 chiacchiere, oppure per piangere sulla sua spalla nei momenti meno felici. Un pizzico di spontaneità e simpatia, saranno invece apprezzatissimi, ed avranno sicuramente una grande presa.


 

 

Ecco, ora è possibile elaborare questi quattro importanti elementi  e farne un'arma capace di 'colpire' in pieno la donna dei propri sogni, ma per finire, non va mai  scordato di condire il tutto con una buona manciata  di dolcezzale donne la adorano!

 


Repost 0
7 aprile 2012 6 07 /04 /aprile /2012 16:03

Gli uomini più interessanti e più belli del Pianeta sono proprio gli italiani

 

Lo dice un'indagine eseguita in dodici Paesi del Mondo e che cerca di spiegare cosa può essere quello che può rendere attraente un uomo. Nel corso del sondaggio di Synovate (una società che si occupa di condurre ricerche di mercato) riguardo il tema della la 'bellezza maschile', è stato raccolto il parere di 10.000 persone, sia uomini che donne. 

 

Il primo requisito emerso perchè un uomo abbia fascino, è l'igiene: un uomo che utilizza sapone, dopobarba e deodorante  è quindi sicuramente un uomo con una marcia in più! 

 

I capelli non sono fondamentali: se ci sono  va bene, ma non è necessario averli tutti  o averne molti per essere considerati 'belli'. 

 

Nessun timore neppure per l'età: secondo il 60% delle persone intervistate, qualche anno in più  migliora sempre ogni  uomo. 

 

L'uomo che si rade con cura  e che  utilizza abitualmente una buona marca di profumo, viene infine considerato (dalle donne più che dagli uomini), un uomo dotato di gran fascino.

 

A questo punto,, che dire?!...5360225509_da47e9ae31.jpguomini di tutto il Mondo, siete avvisati!  

Repost 0
7 aprile 2012 6 07 /04 /aprile /2012 14:28

Anche quest'anno, 'People', la nota  rivista americana ha stilato  la propria  classifica delle donne più belle del mondo. La lista in cui si trovano le  'bellissime,' ha suscitato ovviamnete molte discussioni, così come ha fatto ampiamente discutere  l’elezione di Jennifer Lopez, che l'ha voluta inserire in cima alla classifica.

Ecco dunque quali sono tre donne più belle del mondo.

Al primo posto vi è  appunto Jennifer Lynn Lopez, attrice cantante e ballerina di origine  latino-americana, nota non solo per il suo pop latino commerciale ma anche per...il suo fondoschiena.5686160922_29a28f504c.jpg

Al secondo posto si  classifica l’attrice statunitense Reese Witherspoon, che già aveva vinto, nel 2006, un oscar come miglior attrice e la cui  sua carriera decolla in seguito all’interpretazione di Elle Woods nei due film 'La rivincita delle bionde' e 'Una bionda in carriera'.

Al terzo posto si è piazzata la cantante e attrice statunitense, Jessica Simpson:  il  suo primo album pop “Sweet Kisses”salì alle  classifiche stabilendosi tra i 40 dischi più venduti nel' 99 in Inghilterra, mentre il singolo “I Wanna Love You Forever”, ebbe il disco di platino.

Repost 0
6 aprile 2012 5 06 /04 /aprile /2012 14:44

Il giallo si arricchisce di nuove pagine...e la confusione aumenta: perché?

L'autrice del libro  è Roberta Hidalgo, nota per le foto scattate a Papa Wojtyla nella piscina di Castelgandolfo durante una delle sue nuotate. Con una perizia del professor Francesco  Bruno, la scrittrice afferma che la convivente di Pietro, il fratello di Emanuela Orlandi, scomparsa nel nulla a Roma il 22 Giugno 1983, potrebbe non essere altro che la stessa Emanuela!466381960_5794cfcb14.jpg

 

Come supporto, il libro riporta  la perizia ufficiale e un certo numero di di documenti e non solo... l'editore Croce sostiene che  “sulla base delle prove che sono state fornite, il libro risulta essere  sicuramente sconvolgente''.
 Pietro Orlandi, giustamente, si dichiara sconcertato. Spiega che si documenterà su quanto è stato scritto e poi deciderà se e come agire. 

Repost 0
5 aprile 2012 4 05 /04 /aprile /2012 19:28

Umberto Bossi  ha abbandonato  la guida della Lega Nord in seguito allo scandalo dell'uso illecito dei fondi elettorali . La decisione del Consiglio federale è stata quella della sostituzione del segretario con tre 'reggenti' alla conduzione  del movimento ( si tratta di Maroni, Calderoli e Dal Lago). Il Senatùr ha avuto la nomina di presidente, ma il nuovo tesoriere sarà  Stefano Stefani.

Dalle indagini eseguite su Bossi, è spuntato  un presunto fascicolo d'indagine che riguarda  il figlio di Umberto, per cui "Berlusconi (e non solo) e si sarebbero mossi  per affossarlo. Da alcune  intercettazioni sono emersi elementi scottanti scottanti: "Se viene fuori   una cosa simile sei rovinato...il  figlio di Bossi che frequenta erte persone... altro che Cosentino!", dice  al telefonino una dirigente del Carroccio. Secondo gli investigatori esisterebbero le prove che il Senatùr dava  soldi in nero al partito2390639608_32cc2b9fea.jpg

Repost 0
4 aprile 2012 3 04 /04 /aprile /2012 17:27

L’auto volante si è trasformata in realtà e non si tratta uno scherzo oppure  un pesce d’aprile a scoppio ritardato: la Pal-V, un'azienda che si trova in Olanda, è stata in grado di  realizzare il sogno  di sempre di  ingegneri e scienziati.

 

 Alcuni giorni  fa presso una base aerea olandese, la Pal-V ha terminato con brillante esito

un test in cui si è visto alzarsi in volo uno strano veicolo, che pareva un misto tra  tra uno scooter con  tre ruote ed  un elicottero.

 

Robert Dingemanse, direttore della Pal-V, ha spiegato che la nuova invenzione potrà essere utilizzata  da qualunque cittadino ma ad esempio, sarà utilissima alla polizia e ai medici e non si dovranno  attestati speciali, ma servira semplicemente essere dotatai di patente di guida e di  un brevetto di volo.

 

In pratica,  concreto la 'macchina volante'  funzionerà  su terra  fornita di un’autonomia apri di 1.200 chilometri ed raggiungerà come  massima velocità, i 180 chilometri orari.Nel caso in cui ci si venga a trovare  un'area priva di strade, afferma Dingemanse, il mezzo  utilizzerà  le pale retrattili situate  sul tetto e potrà volare per 500 chilometri fino con ul'altezza dal suolo pari a 1.200 metri.

 

Al momento però, ancora nessuna speranza in vista per chi intende  sfuggire al traffico. Al  veicolo è infatti necessaria una   pista di circa 160 metri per il decollo  e occorrono  di 30 metri per effettuare l'atterraggio. L'azienda  Pal-V, per questo progetto  ha scelto di investire sei milioni di euro nel progetto e al momento sta cercando  dei partner per poter avviare la  produzione. L’obiettivo che vuole raggiungere  è quello di fare entrare il mezzo nel  mercato già dal  2014, con un costo iche inizialmente andrà dai 250 mila ai300 mila euro.


 3207479871_a75a01df3f.jpg

Repost 0