Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
5 maggio 2012 6 05 /05 /maggio /2012 22:04

Un'assicurazione viaggio tutela il turista da molte situazioni spiacevoli, in cui si potrebbe avere necessità di assistenza e copertura assicurativa.

 

Da quella sanitaria per il sol fatto di trovarsi in un luogo straniero, dove la lingua parlata differente dalla nostra, può complicare la gestione di tali situazioni e le coperture offerte dal Sistema Sanitario Nazionale sono limitate ai casi di furto o smarrimento del proprio bagaglio, con la conseguente di necessità di dover affrontare  delle spese per acquisti di prima necessità.


Prima di sottoscrivere una polizza è consigliabile informarsi sulle varie opportunità e approfittare delle diverse possibilità di ottenere un peventivo di assicurazione per il viaggio.

 

Ecco alcune cose da sapere su questo tipo di assicurazioni.

Nel caso di infortuni o malattia l'assicurazione garantisce il rimborso delle spese sostenute durante il ricovero avvenuto sul posto durante il viaggio: spese, dunque, come assistenza medica, cure, medicinali, esami e accertamenti diagnostici, onorari dei chirurghi e dell'equipe operatoria, diritti di sala operatoria e rette di degenza saranno tutti rimborsati. Nel caso di smarrimento o di ritardo nella consegna del bagaglio, l'assicurazione sosterrà i costi per acquisti di prima necessità.


  Il periodo di copertura è, di per sé, un primo elemento che distingue tra loro diverse tipologie di assicurazioni di viaggio. Varia da compagnia a compagnia, ma, a seconda dei casi, può arrivare a coprire persino tutta l'annualità, cosicché una prima distinzione è tra polizze per brevi periodi da quelle continuative e multiviaggio.

 

Possono riguardare il singolo individuo o tutto il suo nucleo familiare. E le coperture si estendono da quella sanitaria

91482467_c4cd9d000f.jpgall'assicurazione bagaglio fino al pieno supporto di un'assistenza legale.

I costi delle polizze variano in base ai parametri assicurativi prescelti (massimali, durata, numero di partecipanti, destinazione, scoperti ed esclusioni). 


Quando si sottoscrive un'assicurazione viaggio online, è sempre possibile recedere dal contratto, a patto che il recesso venga manifestato entro 14 giorni dalla data di stipula del contratto stesso, inviando una raccomandata di a/r ( farà fede il timbro postale) e a patto che il viaggio non abbia ancora avuto inizio. A seguito del recesso, sarà restituito il premio versato.

 

 

Per ulteriori approfondimenti è possibile visitare il sito: preventiviassicurazioni.it  scegliendo poi la sezione:

preventivi assicurazione viaggio

 


Condividi post

Repost 0

commenti