Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
17 marzo 2012 6 17 /03 /marzo /2012 11:20

 

  E’ veramente  un bel giorno quello della prima comunione e i nostri bambini lo affronteranno  con gioia e serenità ricordandolo sempre.
 Se si tratta di un maschietto, sarà molto  più facile  trovare un completo che potrà poi indssare  anche in altre occasioni, ma per il vestitino bianco delle bimbe  le cose cambiano: il vestitino della prima comunione si potrà indossare solo quel giorno.
 Di modelli, vagando per negozi, se ne trovano tanti, ne vedremo poi  alcuni  quasi simili a vestiti da sposa e forse un po’ esagerati: per questa occasione infatti, li modelli semplici sono sempre i  più adatti
 Il problema è che, sia i modelli semplici, sia i più ricercate gli abitini della prima comunione per bambine sono sempre molto  costosi e il nostro portafoglio, già in abbastanza 'massacrato' per l’occasione, ne risentirà un bel po'.
 Un’ottima soluzione però, può essere quella di confezionare  il vestitino  da sole e non è necessario essere esperte sarte: basta mettervi  un po’ di impegno e usare un p0' di fantasia: non è un'operazione impossibile!
 E’ importante eseguire  il lavoro su un tavolo con sopra  da un telo bianco sempre pulitissimo:  la stoffa  bianca,  è  ovviamente soggetta a sporcarsi;ma usando un pochino di talco sulle mani, eviteremo di lasciarvi  tracce di sudore.
 Vediamo dunque come  procedere se vorremo risparmiare un bel po'.


 Acquistiamo  una camicetta bianca con le maniche  che preferite:lunghe o corte.La camicetta deve essere abbottonata dietro , con  i bottoncini bianchi, seli ha diversi, cambiamoli.
 Se la camicetta non  ricami o eventuali inserti, in merceria  acquistiamo un nastrino in raso bianco o in seta, formiamo dei i fiocchetti e applichiamoli sul davanti, partendo dal collo arrivando a metà busto..490364669_93dfae683f.jpgoppure possiamo  arricchire quello già  esistenze applicandovi  un bordino  in pizzo. Vedremo  ora che la camicetta inizierà a prendere un diverso aspetto.
   Se le maniche  maniche sono a palloncino ricamate in fondo andranno benissimo così,  se invece sono dritte, sul bordo  cuciamo a mano un sottile bordino in pizzo bianco,lo stesso  che abbiamo eventualmente usato per il colletto.

Procuriamoci  quattro bottoni bianchi piatti ( come quelli usati per le camicie da uomo, possibilmente un  poco più grandi) e inseriamoli sulla camicetta all’altezza della vita: sui i fianchi, davanti e l dietro. Più avanti ne capiremo il motivo.

  Bene: la camicetta, si sarà ora trasformata  per magia in un elegante corpino da abbinare alla gonna;  per realizzare  poi il vestito intero, facciamo così:
misuriamo  la larghezza in  vita e la lunghezza da vita ai piedi della nostra bambina e scriviamoe su un foglietto.
Con tali misure, in un negozio di stoffe o in una merceria ben rifornita di tessuti, acquistiamo dell' organza bianca e sottile (che ci servirà per la  sottogonna) , del  tulle bianco (che dovrà ricoprire la sottogonna) e dell’elastico da mettere in vita.
 Acquist iamo poi , circa due  di metri di nastro di raso bianco alto circa 5 centimetri che useremo per la  cintura, la quale dovrà chiudersi  in un fiocco da formare  dietro la schiena. Se lo troviamo alto anche 6 o 7 centimetri sarà ottimo!.
Spieghiamo  al negoziante che dobbiamo  realizzare una sottogonna lievemente arricciata in vita, (tramite 'inserimento dell’elastico), ricoperta dal tulle che dovremo, anch'eso  leggermente arricciare: con le misure che gli fornirete , ci saprà dare la quantità utile di materiale. .

 
  Procediamo  quindi a preparare la gonna, composta da sottogonna in organza e gonna n tulle. Prepariamo la sottogonna cucendo, utilizzando del filo bianco, i due lati opposti del tessuto, che rimarrano dunque uniti assieme Utilizziamo  la macchina per cucire: cucire tutto il vestitino a mano sarebbe molto meno semplice.
 Cuciamo poi due bordi in alto e in fondo al taglio di organza: uno è l’orlo, l’altro è invece  necessario per  inserirvi all’interno l’elastico.
 Inserire l’elastico nel bordo non è complicato… dobbiamo solo ingegnarci un pochino.
 Di solito si fa  utilizzando una grossa spilla da balia agganciandola all’elastico e passandola nel bordo, così trascinerà l’elastico e il gioco sarà fatto.
   Pratichiamo  nel sottogonna 4 piccole asole  con dei  piccoli taglietti(con la  misura giusta per  i 4 bottoni di cui sopra)  rifinendole con filo bianco. Pratichiamole   corrispondenti ai 4 bottoni che abbiamo  fissato alla camicetta all’altezza vita: terranno così ferma la camicetta alla gonna.


  Con un ago non molto sottile, facciamo  passare  del filo bianco ben resistente  lungo tutto il  tulle (in alto); poi, alla fine tiriamo il filo  lungo il tulle regolando  con le mani l’arricciatura in modo uniforme su tutta la lunghezza.
 Fatcciamo  attenzione a regolare l’arricciatura in maniera che possa combaciare  bene con l’ampiezza della vita della nostra bambina, poi annodiamo  il filo in modo da fermarlo e fissiamo  il tutto dando qualche punto ben saldo. Avremo quindi realizzato la gonna in tulle.
  Fermiamo con qualche punto a mano l’arricciatura, per farla  restare  ben distribuita e per ora non cuciamola unendo i due lati: lo faremo  dopo aver fissato la cintura: intanto ci  resterà  più facile lavortare  la gonna per ultimarla . Coraggio…siamo quasi al  termine !
 Ora abbiamo praticamente  finito: dovremo  soltanto  fissare la cintura: cuciamo  il bordo in raso (ricordiamo che deve essere alto non meno 5 centimetri) alla gonna in tulle per mezzo di  due cuciture: una al bordo in alto  del nastro e l’altra a quello  inferiore, in maniera che  il tutto sia ben fermo.
 Facciamo in modo che i lembi che eccedono dietro, siano lunghi uguali: serviranno per fare il fiocco. A questo punto, uniamo , cucendoli, i due lati opposti del  tulle(ovviamente dall'interno) lasciando una pezzetto scucito in cima: servirà per far  passare la gonna e verrà comunque coperta dal fiocco.
 La nostra creazione adesso  è terminata.
 Quando la faremo indossare alla nostra bimba, inizieremo  dalla camicetta, poi passeremo  alla sottogonna che verrà indossata estendendo  l’apertura con l’elastico. Fissiamo quindi  camicetta e la sottogonna con i 4 bottoni.
  A questo punto passiamo alla alla gonna in tulle , poi  con il nastro che eccede dalla cintura, realizziamo  dietro un bel fiocco, cercando di ottenere  una specie di ‘farfalla’ con i due lembi abbastanza  lunghi.
  Saremo  davvero orgogliose del risultato ottenuto  e la nostra spesa sarà sicuramente  stata ragionevole.

Condividi post

Repost 0

commenti