Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
27 maggio 2012 7 27 /05 /maggio /2012 21:44

Nel Texas hold’em ci sono alcune  regole fondamentali, quasi dei “comandamenti” che i  giocatore dovrebbero conoscere e rispettare. Chi gioca a poker deve sempre conoscere   ciò che  ha, ciò  che si può avere e di quali possono essere  le condizioni psico fisiche più adatte a riuscire sempre ad avere la concentrazione giusta per non fare nessun tipo di errore.

 

Per spiegare  in che modo si può arrivare alla scoperta  tutti i segreti del poker di base, è utile seguire  questa  serie di 'segreti del poker texas' , magari stampandola e tenendola sempre presente.

Sarà quindi possibile  interpretare il gioco nella maniera giusta, evitando di commettere errori banali.

Tenersi forma – La forma fisica e mentale sono importantissime nel corso di una una partita di poker. Può non sembrare, ma il gioco a poker è veramente faticoso e chi non è in buona forma e presenta scarsa attenzione, al  tavolo da gioco potrebbe ottenere scarsi risultati. Inoltre, è da tenere assolutamente presente che  giocare quando si è di pessimo umore porta a risultati  scadenti.  

 

No alcolici – Bere alcolici  non è  consigliabile  ai giocatori di poker: ruba la  lucidità e questo potrebbe  costare molto caro.  E' meglio lasciare  piuttosto che siano gli avversari bere!  

 

Gestione del  proprio bankroll – Uno tra i segreti del Texas Hold’em che darà modo   di essere vincenti è il saper  gestire  correttamente  il proprio  bankroll,  cioè la cifra  a disposizione  secondo le proprie  disponibilità. Giocare fuori bankroll è il sistema migliore per fnire di giocare. Secondo la regola,  per ogni partita si dovrebbe impiegare fino al 3% del proprio bankroll e non di più.  

Fare sempre bilancio dei propri risultati – Con il gioco del poker, capita di vincere e di perdere. Ciò che occorre  fare è tenere conto  delle entrate e delle uscite. E' utile segnarle per  capire come si sta giocando ,  scegliendo gradi di gioco e  avversari adatti.  

 

Scelta dei tavoli giusti – Si tratta di un consiglio collegato alla giusta gestione del bankroll. Meglio evitare ai tavoli dove vengono giocate somme che non ci si possono permettere e che non si intendono perdere; in queste occasioni  subentrano delle variabili che porteranno giocare in maniera errata  e le sconfitte potrebbero arrivare con facilità.  

 

La disciplina - Nel poker, alla fine i giocatori migliori arrivano alla vittoria, ma durante le singole partite, ha un importante ruolo anche  la fortuna. E' necessaria parecchia disciplina per accettare con tranquillità alcuni  verdetti non semplici da ingoiare e in tutte le situazioni occorre  proseguire il gioco  al meglio facendo... buon viso a cattivo gioco!

 

Osservare con attenzione  il board-Si deve sapere che a nel Texas hold’em, diverse  decisioni necessitano di saper  riflettere. Imparare a comprendere  il board può aiutare ad agire nella maniera adatta. Bisogna prendersi qualche attimo di tempo per riflettere sulle carte presenti  sul tavolo, infatti il board può far capire  molte più cose di quanto si possa credere.


  Osservare  il comportamento degli avversari-  i giocatori al tavolo vanno scrutati con attenzione . Dal loro comportamento  nelle varie situazioni possono è possibile captare utilissime informazioni, definite ''tell”. Loro  cercheranno di fare la  stessa cosa, quindi è necessario  disorientarli cambiando appositamente il proprio comportamento e le proprie  abitudini. Offrire agli avversari i  tell errati,2743827652_1ba8db5834.jpg significa portarli  a prendere decisioni altrettanto errate.  

Riuscire  a foldare - Giocare troppe mani è sbagliato ma lo fanno  tutti i pokeristi ai  loro inizi.  Nel Texs Hold’em , giocare ogni mano significa  essere destinati a perdere. Il gioco va portato avanti pazientemente, scegliendo  le mani migliori per entrare in azione. Appena  che  raggiunta la giusta esperienza si potrà ampliare allargare il proprio range, ma fino a quelmomento si deve prestare attenzione.

 

Moderare i bluff -Il bluff è essenziale nel gioco del Poker, ma bisogna usarlo  in maniera giusta e non si deve esagerare. Il segreto del Texas Hold’em è riuscire a costruirsi  un personaggio e comportarsi  di conseguenza. Se si riesce a convincere gli avversari che si è giocatori abbastanza tight, le scarse volte in cui verrà fatto un bluff, si otterrà rispetto ed essi  passeranno con più facilità.

Condividi post

Repost 0

commenti

Natalia 04/22/2013 17:32

Ottimi consigli, davvero preziosi !

giovanna bobbio 06/01/2013 03:02



:-) speriamo!



leonardo primo 06/21/2012 19:16

Salve, saprebbe dirmi se esistono delle tabelle di confronto dove sia possibile capire le probabilità di vicinta a secondo della mano di carte che ci è stata servita? Grazie in anticipo.

giovanna bobbio 06/25/2012 00:11



Salve,


potrebbe  dare un'occhiata alla tabella di Slansky, su:


  www.infiltrato.it


(sempre se non la conosce già), oppure potrebbe visitare questo sito:


http://www.pokerlistings.it/calcolatore-di-probabilita


 


Qualcosa forse si può trovare anche qui:


http://www.pokerandmore.it/tabelle_poker.html


 


Un Saluto


Giovanna Bobbio