Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : di tutto un po'
  • Contatti
2 giugno 2012 6 02 /06 /giugno /2012 01:26

 

 

Capire qual'è la differenza tra mutui o prestiti (ovviamente può trattarsi di prestiti e mutui  online 2979032807_d97716e9c4.jpgo meno), potrà essere utile a chiunque vuole ottenere  un finanziamento ma non sa in che modo orientarsi tra gli uno e gli altri.

 


Le diversità tra mutuo e prestito sono parecchie, però tutte quante si basano su quella principale: la finalità sociale. Spiegato questo, possiamo elencare ogni singola differenza tra mutuo e prestito.

1)La principale differenza da cui derivano poi tutte le altre, è il compito che ha il mutuo rispetto al prestito: il primo ci permette di  acquistare  principalmente la prima l'abitazione (oppure immobili in generale),  mentre  i prestiti, specialmente  quelli personali (ma non solo), hanno un  fine più che altro  consumistico,  anche se molte volte sono necessari per motivi molto seri.

2) Anche sul piano  fiscale mutui e prestiti sono diversi, infatti, solo al mutuo è permessa la possibilità di poter scaricare gli interessi passivi dal pagamento delle tasse. Invece per il  prestito non è prevista nessuna agevolazione  fiscale proprio per  differente funzione che esso presenta.

.
3)  Tra prestito e mutuo sono poi diverse sia la durata, sia il  rimborso. La durata massima dei prestiti è decennale, mentre per quanto concerne i  mutui,  10 anni sono la sua durata più breve: in alcuni  casi e  per determinate necessità,   per rimborsare un mutuo possono volerci anche 50 anni. In  Italia,  la media  per un rimborso è pari  25 anni.

4) ulteriori differenze: il mutuo si basa sempre  su  una garanzia reale (ipoteche),  mentre nel prestito viene chiesto solo  di dimostrare il  reddito. Tutto ciò va a ripercuotersi nelle spese accessorie  di mutui e prestiti; infatti  nei primi sono notevolmente  alte  se confrontate con  i secondi.


4) Per finire,  'c'era'  una differenza tra mutui  e prestiti: quella che ricadeva  sulla quantità delle cifre  erogate. Si preferisce parlare di questo  al passato  in quanto  oggi il sistema  del mercato finanziario italiano ha scelto di  adeguarsi a quello europeo, cioè, con  prestito personale si può riuscire  a distribuire  addirittura  fino a 100 mila euro.


In questo caso si può  asserire  che quest'ultima differenza tra mutuo e prestito, stia  sempre di più  scomparendo, sperando che un giorno venga eliminata  del tutto.

Condividi post

Repost 0

commenti