Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : di tutto un po'
  • Contatti
3 luglio 2011 7 03 /07 /luglio /2011 17:35

Come dobbiamo scegliere un Monitor per pc? Quali caratteristiche tecniche considerare per valutarne prestazioni e prezzo?

Come sceglierlo.

Spesso, la scelta di un Monitor per computer (o desktop monitor) si ferma alle sue dimensioni e all'estetica.

Teniamo presente che questo è un po’ come comprare ad occhi chiusi e il monitor, in seguito, probabilmente non ci soddisferà.

Si dovrebbe quindi esaminare la scheda tecnica con le caratteristiche generali del monitor; probabilmente alcuni particolari non ci saranno chiari, ma il venditore saprà fornirci le dovute spiegazioni.

Le dimensioni di un monitor sono misurate in pollici: questi si riferiscono alla lunghezza della diagonale dello schermo.

Generalmente, per i PC vengono preferiti gli schermi LCD, ed in particolare quelli grandi: su uno schermo di ampie dimensioni, si gestiranno al meglio più finestre e più programmi aperti contemporaneamente.

Ma i vantaggi si presentano anche per gli amanti dei videogiochi con il PC, i quali si potranno dedicare al gioco in maniera più intensa.

Oltre alle dimensioni, un parametro da considerare è quello che viene definito 'rapporto d'aspetto', cioè il rapporto tra l'altezza e la larghezza del display.

Tempo fa il mercato si basava su schermi con rapporto 4:3, oggi vengono praticamente venduti solo schermi con rapporto d'aspetto di 16:9, oppure 16:10.

I motivi sono ovvi:

giocare, guardare film e fotografie con un 16:9 è fantastico!

Questo grazie al taglio del monitor, che si avvicina molto alle proporzioni del campo visivo dell'occhio umano.

Per quanto riguarda invece un utilizzo prevalentemente lavorativo, il 4:3 è ottimo per l'ampio spazio che offre dell'utente: la scrittura di un testo o la navigazione saranno più semplici.

Quindi, nello scegliere un display da 4:3 o 16:9 , dobbiamo valutare l'utilizzo che verrà fatto del monitor: sarà usato prevalentemente per lavoro o si trascorrerà molto più tempo a giocare o a vedere film?

Gli schermi 16:10, offrono uno spazio maggiore, ma bisogna verificare che siano in grado di trasmettere fedelmente i film realizzati in 16:9, senza che le immagini si presentino allungate e distorte.

I principali parametri da considerare in rapporto al prezzo

Risoluzione.

In un monitor, è importante valutare la sua risoluzione: più questa sarà alta

(consigliata), più aumenterà il prezzo del display.

Pannello.

A moltissimi monitor vengono integrati i pannelli Tn (Twisted Nematic), abbastanza economici ma con fedeltà cromatica poco soddisfacente.

Illuminazione.

Un monitor deve essere dotato di una fonte di luce.

I led, vengono sistemati lungo i bordi del pannello nei modelli più economici, dietro lo schermo Lcd nei modelli più costosi.

Luminosità.

Oggi, tutti i monitor presentano generalmente una buona luminosità.

Contrasto

Le Case Produttrici non sono mai molto sincere in questo campo... meglio cercare pareri e recensioni dei vari utenti su Internet, prima di effettuare un acquisto.

bmr_abs

Condividi post

Repost 0

commenti