Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
22 novembre 2013 5 22 /11 /novembre /2013 09:52

images-copia-4.jpg

Chi non ha mai acquistato almeno una volta un paio di Levi's?

E a chi non è mai successo di trovarli a prezzi incredibilmente bassi o comunque particolarmente convenienti rispetto

alle solite cifre? Ovviamente in questi casi è piuttosto scontato porsi la solita domanda: sono realmente originali  o si tratta di Levi's falsi?

Effettivamente non è sempre facile saperli riconoscere: quello dei Levi's, infatti, è uno dei  marchi  maggiormente contraffatti al mondo!  Si tratta di una 'firma' in voga da decenni, e la sua evoluzione è riuscita a creare un numero talmente alto di varianti, da rendere realmente complicata, anche per gli esperti, la distinzione tra paio di Levis's originali ed un paio falsi.
Alcune ricerche online permettono di individuare almeno quattro criteri particolarmente evidenti che possono rappresentare un valido aiuto  non soltanto  per chi compra il capo in un tradizionale punto vendita,  ma specialmente per chi ama cercare il capo collezione o l'indumento  low price scegliendo le varie strade  dell'e-commerce: proprio in questo ultimo campo (ma non solo!) occorre fare molta attenzione, poichè nel web  molte volte non si tratta infatti di  veri Levi's ma di capi  scadenti  solitamente  fabbricati in Tailandia per poi essere rimarchiati dal  venditore finale orientale come originali .


Certo, il numero di varianti di jeans confezionati dalla Casa Levi's ed il numero di Paesi in cui essi vengono prodotti sono molti, quindi è piuttosto probabile che possano esistere delle  piccole differenze di confezionamento trai vari  modelli, ma questo non è da vedere come segno di contraffazione.  Quali sono invece  i fattori da prendere in esame per sapere se stiamo acquistando un falso paio di Levis's?  Parliamo ad esempio di uno dei modelli più noti e più levis_11032009h-copia-1.jpgvenduti: il 501.

-Il segno identificativo principale è sicuramente il numero seriale, che vi aiuterà sia in un acquisto online  sia in negozio fisico. Nei jeans autentici, noterete un'etichetta di cartone generalmente posta sulla loro parte posteriore. Nel momento dell'acquisto cercatela ed esaminate il  numero (che in foto è  evidenziato in rosso) esso deve  corrispondere  esattamente  a quello  riportato   sulla linguetta di stoffa interna dei calzoni.


-sul retro di un 501 la linguetta rossa con la scritta "Levi's" deve essere assolutamente  presente  e deve essere cucita sul lato sinistro della tasca destra, applicata  tra quest'ultima e la tela dei jeans. Nei falsi più grossolani, la linguetta è assente, oppure non è cucita parallelamente al bordo della tasca. A volte è addirittura incollata alla stoffa.

-I vari rivets come quello che vedete qui sotto (cioè  i 'chiodini' che sporgono all'esterno e delimitano le tasche) devono riportare e sigle "L.S. & Co. S.F." sia sul lato anteriore che posteriore. 

-Fate poi attenzione alle scritte: nei capi contraffatti sono spesso presenti errori: ad esempio 'LEVI''S' (con doppio apostrofo) invece di 'LEVI'S'.

Potrete inoltre  trovare altre utilissime informazioni eseguendo qualche ricerca online, oppure chiedendo qualche buona 'dritta' ad un rivenditore di jeans Levi's...ovviamente  originali.

levis2.jpg


Condividi post

Repost 0

commenti