Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
1 settembre 2012 6 01 /09 /settembre /2012 21:21

 

 

Genova,

una  città

essenziale,

rigorosa...

ma 2431701897_61a0f915c4.jpg unica.

Una città che non si dimentica 

per la sua atmosfera e per le

emozioni che riesce ad offrire.

 

 Il percorso che porta i turisti a scoprire l'essenza di questa città,  ha spesso inizio dal Porto Antico per poi risalire  verso uno scenario che ricorda vagamente un dipinto naïf.

 

 Già, un quadro animato in cui si può ammirare un insieme  di case vicinissime tra loro, circondate da venature fatte di stretti vicoli, dove spesso il sole non riesce a portare neppure uno dei suoi raggi, in cui permane un caratteristico odore di spezie, di pesce e di muffa nelle giornate piovose:

sono i 'carruggi' il Centro Storico di Genova, uno dei più grandi d'Europa.

Genova-75

 

Quando si attraversano le vie  più antiche di Genova, si respira una tipica atmosfera di  porto e si può  assistere agli arrivi e alle partenze  senza sosta delle navi, all'andirivieni della gente e delle attività ad esse legate. Un’immagine che può assomigliare ad altre, ma...come cantava l'indimenticabile Bruno Lauzi, '...con quella faccia un po’ così, quell’espressione un po’ così...', Genova è una città  realmente speciale. Una città al primo impatto un po' nascosta, a volte apparentemente  impenetrabile  e 'ruvida' che somiglia al  suo dedalo di 'carruggi'.  Genova, città  che tende a racchiudersi in se  stessa, ricca di pudori antichi, profondamente radicati nel suo passato: proprio per questo riesce a sollevare negli animi intense ed emozionanti sensazioni.

.

 Genova, città che non si può fare a meno di amare... di cui non si riesce a non avere nostalgia e...un po' come accade negli  incantesimi, città che riesce ad ammaliare.

 

 

 2570489204_121706d7b2.jpg

Condividi post

Repost 0

commenti

berenice 02/03/2015 17:00

I carrugi... non sapevo si chiamassero così. Bello.

Giovanna 02/05/2015 01:45

Già...i 'carrugi' di 'Zena'... :-)