Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Leggendo qua e là, informiamoci un po' su tutto.
  • Contatti
2 agosto 2012 4 02 /08 /agosto /2012 14:11

Istambul: La protesta delle donne turche contro il governo Erdogan, che intende cambiare in maniera restrittiva la legge sull'aborto.

 

 

 

Ad   Istanbul migliaia di donne hanno partecipato ad una marcia in segno di protesta contro l’intenzione del governo turco di voler modificare l’attuale legge sull’aborto.

 

La marcia è stata organizzata in seguito alle recenti dichiarazioni di diversi rappresentanti del governo di Recep Tayyip Erdoğan, il quale è a capo del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo. Gli esponenti del governo  hanno parlato infatti  una futura e  importante riforma della legge sull’aborto in vigore in Turchia. Nel corteo sono stati esposti cartelli come “via  le mani dal mio corpo” e “sull’aborto non si deve  discutere”.

 

 

Il ministro della Salute turco, Recep Akdag, ha di recente dato  conferma  che il governo turco, nelle prossime settimane, sarà pronto per presentare   una nuova proposta di legge contenente più restrizioni sull’aborto, che tra le tutte le altre cose,  probabilmente darà  al governo il compito di occuparsi della situazione  delle donne rimaste incinte in seguito ad  uno stupro.

 

Melih Gökçek, sindaco di Ankara, (capitale della Turchia) ed  esponente dell’AKP, ha comunicato  in Tv che una madre che sceglie di praticare un aborto, “farebbe meglio ad uccidersi”.

 

Condividi post

Repost 0

commenti