Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
15 maggio 2012 2 15 /05 /maggio /2012 15:03

Costa Crociere intende difendere il comandante Francesco Schettino ma riguardo al naufragio della Costa Concordia, egli 6806886003_f86678abdc.jpgripete  che la nave non doveva trovarsi in quel punto!


Gianni Onorato, direttore generale della Compagnia, ha partecipato alla trasmissione di Canale 5, Matrix, in cui si è parlato della  tragedia della Concordia.

Onorato ha spiegato che Schettino è entrato a far parte di Costa Crociere nel 2002 , provenendo da una Compagnia in cui aveva il ruolo di comandante  in seconda;  ha poi precisato che egli ha superato  tutti i regolari  test a cui è stato sottoposto;  ha poi affermato che alla Compagnia non  risultavano molte cose dette su Schettino, precisando che non erano state rilevate nemmeno dalle  persone che hanno lavorato molte volte con lui.

 

'Non è stato uno sbaglio  affidare la nave al comandante  Schettino' ha dichiarato Onorato, 'non siamo a conoscenza di quanto gli possa essere accaduto, ma sappiamo con certezza che la  la nave non doveva affatto trovarsi lì, tanto meno a quella velocità.'


Onorato ha poi spiegato che Schettino era inizialmente responsabile della sicurezza e nel 2007è stato ritenuto idoneo da una commissione interna ad iniziare il suo percorso di comandante, ruolo che nel corso degli anni ha portato avanti senza mai mettere in evidenza  nulla che non rispecchiasse le  caratteristiche richieste'.


'La nave non doveva trovarsi lì', ribadisce il presidente Onorato, ovviamente riferendosi  al fatto che sia stato un grave errore avvicinarsi tanto all'Isola del Giglio...con le drammatiche conseguenze purtroppo note ormai al mondo intero.

 

Condividi post

Repost 0

commenti