Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : di tutto un po'
  • Contatti
11 giugno 2011 6 11 /06 /giugno /2011 06:51

Mantova, dichiarata nel 2008 'Patrimonio Mondiale dell’Umanità'dall'Unesco, offre palazzi, musei, chiese e altri luoghi di sicuro interesse da visitare: essa è un' importantissima testimonianza di architettura ed arte rinascimentale.

Visitiamo la città.

Possiamo visitare le principali bellezze caratteristiche di Mantova in un giorno o in un weekend, seguendo questo itinerario:

entriamo nel centro storico della città, dal ponte di San Giorgio, da cui ammireremo ammirare la skyline di Mantova, particolarmente suggestiva durante il tramonto. Dopo aver attraversato il ponte, arriviamo davanti il Castello di S. Giorgio, dove giungono anche le strade che che costeggiano i tre laghi mantovani: il L. Superiore, il L. Inferiore e il L. di Mezzo.

Il castello, accoglie la 'Camera degli Sposi', affrescata da Andrea Mantegna.

A destra del Castello si trova piazza Sordello, tipicamente rinascimentale e lì troviamo il Palazzo Ducale, il Duomo di Mantova, il Palazzo Vescovile e Palazzo Bonacolsi.

Proseguendo verso via Accademia, possiamo visitare un gioielo del' 700: il Teatro Bibiena; avviandoci lungo Via Adigò, giungiamo in Piazza Broletto, con il Palazzo del Podestà, l’Arengario ed il caratteristico Sottoportico dei Lattonai, che da Piazza Broletto porta a Piazza Erbe.

In piazza Erbe troviamo il Palazzo della Ragione, la Rotonda di S.Lorenzo (la più antica chiesa di Mantova) e la Casa del Mercante.

Proseguendo in Piazza Mantegna, potremo visitare la Basilica di S. Andrea; dirigendoci in Corso Umberto I, arriveremo al Teatro Sociale di Mantova.

Oltrepassando via Nievo e Piazza Canossa, si giunge a Piazza d''Arco, con il Palazzo d'Arco; dirigendoci in via Scarsellini, possiamo vedere la Sede dell'Università di Mantova e la Chiesa di S.Francesco.

Dirigendoci verso via Roma, si può vedere la Casa di Giulio Romano, del 1500.

In Fondo alla via, girando in via Acerbi, troviamo la Casa del Mantegna; di fronte, il Palazzo di S.Sebastiano. A poche decine di metri, si trova Palazzo Te, costruito da Giulio Romano per conto di Federico II di Gonzaga.

Scegliamo un B&B economico.

Scegliendo una dimora, dormire in un B&B sarà un'ottima soluzione; volendo contenere le spese,si può scegliere un B&B economico:

Verdeblu B&B

Viale Podgora, 2/A -

Mantova

tel.+39.0376.360398

A Mantova città, dotato di un piccolo giardino, è situato in un tranquillo viale alberato, con un parcheggio gratuito nelle vicinnze.

Ninnananna B&B

via Colombina8

Curtatone

Mantova

tel 338 262 0698

In una villa indipendente, con un bellissimo giardino; in zona tranquilla nella prima periferia della città; camere con arredo semplice ma curato e con ingresso indipendente.

Aroma di Mantova B&B

via Francia 11

Curtatone

Mantova

tel. 39 320 2330773

In zona Tranquilla, con 3 camere confortevoli; situato a 5km dal centro a cui è ottimamente collegato con mezzi pubblici.

mantova

Condividi post

Repost 0

commenti