Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
28 ottobre 2012 7 28 /10 /ottobre /2012 20:40

 

 

 Il divano nella casa in campagna o al mare, è piuttosto 'vecchiotto'  ma per cambiarlo dovete spendere un bel po' di soldi?

 Per risparmiare potete anche scegliere di  acquistarne uno di tipo economico, ma come sicuramente saprete, potrebbe avere vita  breve, infatti un buon divano, difficilmente costa  poco!.

La soluzione esiste: costruire un divano arrangiandosi da soli...già, proprio con le proprie mani! Impossibile? No, si può fare...e non è neppure  complicato: basta un briciolo di fantasia con l'aggiunta di un po' di pazienza. Se volete provare, leggete questo post e capirete che la cosa è fattibile. Inoltre spenderete veramente molto poco e il divano durerà a lungo.

Ecco cosa dovete fare:

Iniziate a comprare una rete a doghe per letto singolo, scegliendone una tipologia con listelli ben robusti: tenete presente che, a differenza di un normale letto singolo, questa rete dovrà sostenere il peso di 2 o anche 3 persone!

Non occorre investire molto denaro: ci sono ottime reti a doghe già a partire da 40/50 euro. Le misure sono standard, circa  90x190.

 

  In un punto vendita di 'fai da te', chiedete agli addetti di tagliarvi tre rettangoli di gommapiuma a media intensità, (quella utilizzata solitamente  per imbottiture di sedili alta cm 15 )  di cm 64 x 90 che vi serviranno per creare  le sedute, poi vi serviranno altri altri due rettangoli   di cm 15 x 48 x 95, che formeranno lo schienale.

(non acquistate gommapiuma molto soffice: tenderebbe a deformarsi in poco tempo).

 

 

 

In un negozio di tessuti,  acquistate del  resistente cotone per il rivestimento delle sedute,  degli schienali e per una scpecie di  copriletto,  bordato  da una balza leggermente arricciata  che provvvederete a  cucire a macchina , da mettere attorno a tutto il bordo (escludendo il  lato dietro che resta appoggiato alla parete). Inserirete questa 'copertura' sulla rete a doghe e quindi sotto le sedute: servirà a coprire i piedini della rete, creando allo stesso tempo un gradevole effetto.


Ricordate di bagnare il tessuto in acqua calda prima di realizzare il tutto:  questo evitrerà  alle fodere di restringersi al primo lavaggio. Appena avrete foderato tutti i cuscini (sedute e schienale), mettete il 'copriletto' con balza sulla rete, poi sistematevi sopra  i cuscini.

Ecco, ora il vostro divano è pronto ed avrete anche la possibilità di utilizzarlo come letto di fortuna per un ospite.

Visto? Costruire  un divano da soli... si può! di.jpg

Condividi post

Repost 0

commenti