Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Giovanna Bobbio
  • Blog di Giovanna Bobbio
  • : Come fare questo e quello? Leggimi!
  • Contatti
4 novembre 2012 7 04 /11 /novembre /2012 15:49

Il giorno della Prima Comunione è per ogni bambino sicuramente indimenticabile, un giorno  speciale da festeggiare con i propri cari. Ma prima di arrivare a questo gioioso  evento,  i preparativi sono molti e...i soldi da spendere anche!  Una buona parte di questi se ne va nel vestitino, un'altra nel pranzo e poi ci sono le bomboniere,  si cerca sempre di contenere il numero ma ...una a questo, l'altra a quello, la quantità  aumenta sempre vertiginosamente!   

 

 

 

Bene,  per la Prima Comunione dei vostri figli, che ne dite di preparare le bomboniere in casa risparmiando notevolmente?    

So già che  molti penseranno: 'ma chi ha tempo?' La risposta è: 'chi vuole averlo!'    

 

Infatti non si tratterà certo di realizzare qualcosa di complesso e difficoltoso, anzi, preparerete bomboniere  molto facili da realizzare, semplici ma allo stesso tempo davvero raffinate.     Non è forse poco piacevole spendere parecchio denaro per oggettini belli, sì,  ma costosi,  che poi andranno probabilmente  a finire nel fondo di un cassetto se non addirittura buttati?

 

Ok, allora pensiamo a qualcosa di diverso e che costi poco, come ad esempio il classico fagottino con dentro i confetti,  ma creato  e  personalizzato da voi:  

 

1)Procuratevi intanto un paio di forbici dentellate (nelle mercerie, nei  ferramenta o nei negozi con articoli per  sarti) per definire l'orlatura: sono forbici che, tagliando i bordi della stoffa, le daranno la classica rifinitura ricamata a piccole punte che non lascerà sfilare il tessuto: questo eviterà di cucire gli orli e darà un aspetto elegante al tessuto trattato.  

 

2) Calcolate la quantità di bomboniere che farete e acquistate della stoffa bianca tipo raso: non è necessario scegliere il tipo più costoso: farà  ugualmente un ottima figura anche quello più economico,  in tessuto sintetico. Per regolarvi con il metraggio, calcolate che i fazzolettini che vi serviranno per formare i sacchettini dovranno essere  dei quadrati di  20 centimetri; ma il negoziante vi aiuterà nel suggerirvi quanta stoffa vi occorre.    

 

3)In un negozio negozi di articoli per cerimonie, munitevi di  fazzolettini in  tulle necessari (ovviamente lo stesso numero dei fazzolettini) e cercate di non prenderli bianchi...bianco su bianco ricorda un po' il colore dei matrimoni.  Prendeteli invece rosa o azzurri, oppure in altri colori pastello, come giallino e verde pistacchio.  Acquistate anche  dei piccoli  rametti  da inserire nei fagottini (uno per ognuno) e altrettante scatole in cellophane: sono economiche e faranno un figurone.       

 

4) Per quanto riguarda i bigliettini, in cartoleria acquistate dei fogli tipo pergamena ed una penna ad inchiostro dorato o argentato; in seguito vedrete come procedere.   

 

5) In merceria acquistate  del nastro tipo raso o seta alto un cm. oppure un cm. e mezzo dello stesso colore dei tulle.

 

6) Mancano solo i confetti: quelli al cioccolato costano meno rispetto a quelli con mandorla (ovviamente sono anche di qualità meno pregiata).  Ci sono comunque  confetti con mandorla di diverso prezzo, masso, medio e alto: quelli a 'metà strada' vengono già considerati molto validi.  

 

Bene, avete tutto quello che vi serve.    

Cosa dovete fare adesso?    

Prendete un cartone rigido, tracciatevi la sagoma dei fazzolettini (20x20) e ritagliatela. Fissatela alla stoffa (anche ripiegandola in due per fare prima) con degli spilli e di volta in volta ritagliate i quadrati con le forbici dentellate.

 

ATTENZIONE: quando comprate queste forbici, chiedete al negoziante di controllare che siano ben affilate o il lavoro verrà eseguito male.  Con le stesse forbici, ritagliate i bigliettini sui quali, con la penna acquistata in cartoleria scriverete la data e il nome del bambino/a. Se occorre,  lasciate asciugare  l'inchiostro, poi ripiegateli a libro e scrivetevi quindi sul davanti: Prima Comunione.    

 

Mettete su ogni  fazzolettino il bigliettino e sopra il tulle colorato, ( il bigliettino inseritelo quindi tra fazzoletto e tulle) inseritevi 5 confetti e richiudete il tutto con il nastro., ma prima di annodare il nastro ben stretto, infilatevi il rametto , poi legate il tutto in maniera ben ferma e fate un fiocchetto,  avendo cura di lasciare i lembi piuttosto lunghi: sono molto raffinati! (consigliatevi in merceria col negoziate per la quantità di nastro occorrente).  

 

Sistemate ora la parte superiore del  fagottino dandogli la classica forma 'a fiore', cercando  di aprire  e tendere bene i lembi di stoffa e tulle., proprio come fossero petali che sporgono dal sacchettino. Sistemateli ognuno nella loro scatola di cellophane, che volendo potrete fermare con dei bollini dorati o argentati che potrete sempre acquistare sia dove vi fornite dei confetti e tulle,  sia in cartoleria.    

 

Sistematele4642710549_f88e8f552d.jpg poi, se lo avete,  in un grande cesto in vimini  sul quale avrete legato un fiocco bianco e uno dello stesso colore dei tulle; se non avete il cesto, potete mettere su un tavolo o su un  qualunque ripiano disponibile, una tovaglietta bianca  e disporvi sopra le bomboniere fatte da voi.     

 

Il vostro lavoro è dunque  terminato e  il tempo impiegato non sarà

stato molto (si può operare comodamente la sera, un po' alla volta). Avrete ottenuto delle  bomboniere stupende fatte in casa davvero economiche, semplici ma molto graziose e raffinate: sarete  sicuramente  orgogliosi/e di averle preparate  con le vostre mani .

 

Condividi post

Repost 0

commenti