Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

lavorare da casa sul pc-si o no

 

Quando è bene prestare attenzione? Ecco alcuni consigli.

 Lavorare da casa è il sogno di molti, specialmente in un momento critico come quello in cui ci si sta trovando attualmente. Ma è davvero possibile trovare un lavoro da eseguire online a casa propria?

 

 

 

Sono molte le persone che cercano di trovare sul web la possibilità di eseguire un lavoro da casa, ma le statistiche indicano che un buon 95% di essi,  non può  essere definito lavoro serio..

 
Se formuliamo  le parole "lavoro da casa" su un qualunque motore di ricerca,  appariranno infiniti siti con altrettanti infiniti annunci e subito si potrebbe  che scegliere un un lavoro da casa  può essere una cosa facilissima, ma se si presta un po' di attenzione e si riflette un momento su quanto si legge, si potrà presto comprendere che la ' zuppa' è sempre la stessa, infatti gli annunci, gira e rigira, gli annunci sono sempre i medesimi.

 


  Lavorare e guadagnare da casa, vuol dire stressarsi molto di meno,  avere più tempo per la famiglia e la casa,  più libertà di orario, risparmio di benzina o bus, si  puo' dormire un po' di più la mattina...e... cosa meravigliosa, non si devono nemmeno più sopportare alcuni pettegoli colleghi ,  o un capo a volte pignolo e invadente...insomma, la lista  di vantaggi potrebbe proseguire sicuramente alla grande!


Ma non è affatto facile arrivare a tutto questo: se qualcuno sognasse  (ad occhi aperti)  di voler guadagnare molto su internet  e magari  lavorare poco...avrebbe un amarissima sorpresa.
300 € al giorno...5000 e al mese...se ne possono leggere molte di cifre vagando per il web...miriadi di  buffonate che illudono  e fanno  perdere tempo alla gente!

Ma  cerchiamo di capire come fare a riconoscere le 'opportunità di lavoro' che si dovrebbe evitare di prendere in considerazione.

 
  Annunci del tipo:


-'guadagnerai 3000 euro lavorando 2 ore al giorno!'

-'basta stress...lavora da casa e guadagna!'1984022655_afc703c55f.jpg

-'non avevo nulla  ed ora sono ricco!'


Bene..questi sono solo titoli riportati come esempio e, sempre facendo un  esempio, generalmente funzionano così:

 

-viene chiesto di  contattare l’azienda via e-mail  ma non esiste un numero di  telefono

-non si capisce mai bene di che lavoro si tratti ( perchè tanto  mistero?)
-la 'ditta' si chiama ad esempio "guadagnare per sempre' ' o " denaro per tutta la vita'
-l'unica condizione  per arricchirsi è avere una connessione a internet
-non è necessaria nessuna  esperienza

 

Già questo indica sicuramente che è probabilmente bene lasciar perdere..ma se si vuole ugualmente fare una prova...ok , ma attenzione:  se  arriva una risposta da un mittente privo di nome, indirizzo, telefono e la  mail è  ad esempio di  yahoo, virgilio, hotmail ecc. e non di una società o azienda  ....meglio drizzare le antenne!


Se poi il...'datore di lavoro'  sconosciuto,  inserisce un link nel corpo del messaggio, al quale chi cerca lavoro dovrà rivolgersi per avere  maggiori spiegazioni, le antenne vanno doppiamente drizzate! 


Chi sceglie di continuare e si collega al  sito dell’azienda , vedrà con molta probabilità, barche di lusso, auto costosissime, gente sorridente su spiagge tropicali... e altri sfarzi! Già...tutti personaggi ricchi sfondati ma che allo stesso tempo si mettono ogni giorno a disposizione di chi tenta la scalata  verso la  fortuna, per dare  istruzioni, informazioni e via dicendo... e solo con  una piccola cifra iniziale per l'acquisto di  un cd informativo, un libro, un corso online...ecc..! Vi pare reale? 


Se invece si riesce a parlare con un responsabile, sicuramente occorre ascoltare un  discorso infinito in cui il 'capo' narra  la solita  storia di come dal nulla  la sua 'attività'  sia diventata   un 'impero'...(può essere...e forse con i soldi di chi abbocca!) mentre alla fine della 'favola' arriva puntuale la proposta di acquisto del suo 'brevetto' magari 'solo' per 100 €...o magari di meno, ma in alcuni casi... anche  molto di più!

 

Ecco, a questo punto è ovviamente (e altamente!) consigliabile fare moltissima attenzione! 

 

 



 

Leggi i commenti

Poker- i segreti per vincere

Nel Texas hold’em ci sono alcune  regole fondamentali, quasi dei “comandamenti” che i  giocatore dovrebbero conoscere e rispettare. Chi gioca a poker deve sempre conoscere   ciò che  ha, ciò  che si può avere e di quali possono essere  le condizioni psico fisiche più adatte a riuscire sempre ad avere la concentrazione giusta per non fare nessun tipo di errore.

 

Per spiegare  in che modo si può arrivare alla scoperta  tutti i segreti del poker di base, è utile seguire  questa  serie di 'segreti del poker texas' , magari stampandola e tenendola sempre presente.

Sarà quindi possibile  interpretare il gioco nella maniera giusta, evitando di commettere errori banali.

Tenersi forma – La forma fisica e mentale sono importantissime nel corso di una una partita di poker. Può non sembrare, ma il gioco a poker è veramente faticoso e chi non è in buona forma e presenta scarsa attenzione, al  tavolo da gioco potrebbe ottenere scarsi risultati. Inoltre, è da tenere assolutamente presente che  giocare quando si è di pessimo umore porta a risultati  scadenti.  

 

No alcolici – Bere alcolici  non è  consigliabile  ai giocatori di poker: ruba la  lucidità e questo potrebbe  costare molto caro.  E' meglio lasciare  piuttosto che siano gli avversari bere!  

 

Gestione del  proprio bankroll – Uno tra i segreti del Texas Hold’em che darà modo   di essere vincenti è il saper  gestire  correttamente  il proprio  bankroll,  cioè la cifra  a disposizione  secondo le proprie  disponibilità. Giocare fuori bankroll è il sistema migliore per fnire di giocare. Secondo la regola,  per ogni partita si dovrebbe impiegare fino al 3% del proprio bankroll e non di più.  

Fare sempre bilancio dei propri risultati – Con il gioco del poker, capita di vincere e di perdere. Ciò che occorre  fare è tenere conto  delle entrate e delle uscite. E' utile segnarle per  capire come si sta giocando ,  scegliendo gradi di gioco e  avversari adatti.  

 

Scelta dei tavoli giusti – Si tratta di un consiglio collegato alla giusta gestione del bankroll. Meglio evitare ai tavoli dove vengono giocate somme che non ci si possono permettere e che non si intendono perdere; in queste occasioni  subentrano delle variabili che porteranno giocare in maniera errata  e le sconfitte potrebbero arrivare con facilità.  

 

La disciplina - Nel poker, alla fine i giocatori migliori arrivano alla vittoria, ma durante le singole partite, ha un importante ruolo anche  la fortuna. E' necessaria parecchia disciplina per accettare con tranquillità alcuni  verdetti non semplici da ingoiare e in tutte le situazioni occorre  proseguire il gioco  al meglio facendo... buon viso a cattivo gioco!

 

Osservare con attenzione  il board-Si deve sapere che a nel Texas hold’em, diverse  decisioni necessitano di saper  riflettere. Imparare a comprendere  il board può aiutare ad agire nella maniera adatta. Bisogna prendersi qualche attimo di tempo per riflettere sulle carte presenti  sul tavolo, infatti il board può far capire  molte più cose di quanto si possa credere.


  Osservare  il comportamento degli avversari-  i giocatori al tavolo vanno scrutati con attenzione . Dal loro comportamento  nelle varie situazioni possono è possibile captare utilissime informazioni, definite ''tell”. Loro  cercheranno di fare la  stessa cosa, quindi è necessario  disorientarli cambiando appositamente il proprio comportamento e le proprie  abitudini. Offrire agli avversari i  tell errati,2743827652_1ba8db5834.jpg significa portarli  a prendere decisioni altrettanto errate.  

Riuscire  a foldare - Giocare troppe mani è sbagliato ma lo fanno  tutti i pokeristi ai  loro inizi.  Nel Texs Hold’em , giocare ogni mano significa  essere destinati a perdere. Il gioco va portato avanti pazientemente, scegliendo  le mani migliori per entrare in azione. Appena  che  raggiunta la giusta esperienza si potrà ampliare allargare il proprio range, ma fino a quelmomento si deve prestare attenzione.

 

Moderare i bluff -Il bluff è essenziale nel gioco del Poker, ma bisogna usarlo  in maniera giusta e non si deve esagerare. Il segreto del Texas Hold’em è riuscire a costruirsi  un personaggio e comportarsi  di conseguenza. Se si riesce a convincere gli avversari che si è giocatori abbastanza tight, le scarse volte in cui verrà fatto un bluff, si otterrà rispetto ed essi  passeranno con più facilità.

Leggi i commenti

Come conquistare un uomo

Abbiamo  decisamente messo gli occhi sull'uomo che da tempo ci interessa e con cui ora vorremmo vivere un'intensa e meravigliosa storia? Abbiamo finalmente chiacchierato e simpatizzato?

 

 

Bene, è già qualcosa!

Ora il problema è:

come lo possiamo conquistare e impedire ch6563588961_ca0abbfbe8.jpge vada a "razzolare in altri pollai"?


 

 Qualcosa bisogna pur fare, del resto siamo nell'era della  parità tra uomini  e donne, quindi non c'è da stupirsi  se capita che sia una 'lei' ad iniziare un corteggiamento nei confronti di  un 'lui'....giusto?

Cogliamo quindi l'occasione per invitarlo fuori approfittando magari di un concerto, dell'uscita di un nuovo film...di uno spettacolo...insomma...usiamo l'inventiva (ma sempre con astuzia: gli uomini in fin de conti, possono avere spesso parecchi difetti, ma non sono poi così stupidi!).


Raccontiamogli che all'ultimo momento, la persona che doveva accompagnarci ha avuto un impegno urgente e ci secca rimanere a casa...e chiediamogli esplicitamente  (scusandoci e scherzandoci un po' sopra ) di  farci da gentile 'accompagnatore dell'ultimo momento':

 sempre meglio passare semplicemente per  'sincere' (si fa per dire!),  piuttosto che per perfette cafone, ma ovviamente dobbiamo preparare bene la 'recita': inutile raccontare, se ad esempio si tratta di andare ad un concerto, che siamo rimaste da sole all'improvviso.... ma poi non abbiamo  il biglietto della persona che...a nostro dire.. .si era prenotata !

 

Quindi 'investiamo' una somma e compriamo un secondo biglietto di riserva...o lui  non berrebbe la storiella... e faremmo la figura dell'oca sprovveduta !  Alle brutte, andremo a questo benedetto concerto (o quant'altro) con un'amica...o da sole ! Ovviamente non dobbiamo aspettare un'ora prima a fargli bere la storiella...potrebbe avere veramente già altro da fare: avvisiamolo dunque  almeno con mezza giornata di anticipo...ma  24ore sarebbero l'ideale.


Se non accetta, ma si mostra dispiaciuto e cerca di organizzare subito un altro incontro... evviva...la frittata si è fatta da sola: non aspettava altro che questa occasione per incontrarci! Cerchiamo però di non esporci troppo con salti e gridolini di gioia ...ripeto: gli uomini hanno un miliardo di difetti ma non sono proprio 'nati ieri'(almeno si spera)!

 

Quindi, in tutta tranquillità, organizziamo un altro appuntamento...ma non andiamo troppo in là con i tempi: altre 'furbette' potrebbero bagnarci il naso. Se non accetta e mette subito giù il telefono, oppure  tergiversa o ci  fa capire che la sua ragazza non sarebbe contenta..ok...alziamo i tacchi  e puntiamo il mirino su un'altra preda...questa non fa per noi:o è veramente impegnato, o finge di esserlo perché non si sognerebbe mai di diventare il 'nostro' fidanzato...e va bene...amen! 

 

Se accetta, ma la sua compagnia si rivela noiosa, distaccata e senza speranze, idem come sopra: meglio non continuare a perdere altro tempo; se invece  fa di tutto per mostrarsi interessante, gradevole, allegro  e coinvolgente, sicuramente ci sarà un secondo incontro : l'uomo che si mostra  particolarmente spiritoso e allegro in presenza di una donna...solitamente lo fa per emulare inconsciamente (...cari uomini, non offendetevi! ) il tipico  comportamento del tacchino, che quando intende corteggiare la compagna...si mette in bella mostra  gorgheggiando in maniera strana e facendo la tipica 'ruota' con le piume!

Sfruttiamo dunque questa occasione: se non è lui a chiederci un secondo appuntamento, facciamolo noi...magari è un po' timido...e se lo sproniamo leggermente (ma senza esporci troppo ...rendiamoci sempre e comunque un po'  'preziose'!)..accetterà di certo!

 

Perfetto. E' quello che volevamo!


Ora  la faccenda, o meglio, la conquista, si fa interessante...ma vediamo di stare bene in campana, quindi facciamo il possibile per  non rovinare irrimediabilmente tutto il nostro 'lavoro' correndo troppo e andandoci subito a letto! Sia chiaro: non si tratta di fare moralismo...ma  semplicemente  di usare la testa ( e se vogliamo, solitamente lo sappiamo fare  terribilmente bene), facendo  le cose al momento adatto e nella giusta maniera.


O meglio: se intendiamo solamente inserire  un nome in più sull'agenda delle nostre conquiste, possiamo fare un po' come ci pare...ovvio! Ma se cerchiamo una relazione in cui non conta soltanto  l'attrazione fisica ma anche i sentimenti,  teniamo presente che questi riescono di solito a  maturare gradualmente...prendiamoci dunque un po' di  tempo, o con molta probabilità si tratterà di fare una semplice ''abbuffata"  con scarse possibilità di eventuali sviluppi!  Infatti, solitamente per fare al meglio le cose,  non si inizia dalla  Z...ma ci si va a finire strada facendo... è chiaro il mio concetto?


- Bene care amiche,  se dopo navermi letta deciderete di sperimentare i miei saggi o strampalati suggerimenti ( a voi il giudizio!),  non mi rimane che  augurarvi  buona caccia... e...permettetemi la battuta: cercate di ...'tirare' a dovere il collo al tacchino :-) 

Tenetemi aggiornata se volete e buona fortuna! -

 

 

 




Leggi i commenti

Prostitute perfette: nasce una scuola!

 

A Valencia sboccia  'l'Academia del Placer, 'una scuola che offre lezioni  per...imparare a  fare della prostituzione una professione e...per  non rimanere mai senza lavoro!

7190904614_4c33ae626d.jpg

 

La crisi non accenna a diminuire? II lavoro non si trova?

 Ecco...allora si  può andare in Spagna, a Valencia, città in cui è nata  'l'Academia del Placer', dove si poosono 'studiare' i sistemi per lavorare come  prostitute professioniste: il lavoro in questo campo pare non mancare mai!

 

E' un momento in  cui il denaro scarseggia e il lavoro ancor  di più...quindi bisogna darsi da fare... e questo è quanto deve aver pensato anche un certo signor  Brandon Morales, che ha deciso di diventare un insegnante e allo stesso tempo un imprenditore, con la proposta di un particolare corso professionale: quello per imparare a prostutuirsi, un lavoro che fino ad ora non ha mai conosciuto alcun tipo di crisi!

 

Non si tratta di uno scherzo, 'l’Academia del Placer,' si trova nei pressi di Plaza de Toros e chi si iscrive deve anche sborsare una cifra consistente, ma del resto, pare vengano insegnati i migliori metodi per ricavare, con il mestiere più antico del mondo, una valanga di denaro!

 

Si potrà imparare quanto serve per essere prostitute 'perfette', si studieranno le posizioni del kamasutra, le varie  tecniche di bondage e via dicendo....ma non è finita: un'ottima preparazione teorica deve essere completata da una perfetta  applicazione pratica, ed anche in questo campo la scuola non si fa trovare certo impreparata, permettendo a chi la frequenta,  di fare pratica con il proprio partner  e  in caso di allieve single, sono disponibili preparatissimi assistenti!

 

Ma c'è altro! Le studentesse migliori vengono premiate dando loro buone possibilità di poter far carriera all’interno dell’Accademia, entrandovi  per far parte  del... 'corpo docenti'!.


Purtroppo però, sembra che al momento si stia presentando  un grosso problema:

quando i volantini sono apparsi  qua e là per la città, le autorità hanno bloccato l'attività di Brandon Morales; infatti, anche in un Paese in cui chi si prostituisce non commette reato, non si vuole permettere che questa 'professione', venga proposta e reclamizzata  in questa  maniera!  Quindi, per ora,  i sogni di gloria ( o meglio di denaro) di diverse  lucciole... forse stanno naufragando!.

  

Leggi i commenti

incredibile: lesbiche e gay in un recinto...

Oggi è una giornata come tante ...e come solitamente accade ad ogni sorgere del sole, non può mancare la 'furbata' quotidiana!

Infatti, ad ogni dì arrivano dal mondo notizie di cui non sa se stuprisi o amareggiarsi e questa è una delle tante:

gay e lesbiche trattati come fossero bestie... imprigionati  in recinzioni e isolati per sempre da tutto...separati fino alla loro morte dal resto delle altre persone e dal mondo!

 

E' l'assurda, insensata  e scellerata  proposta che arriva da un Pastore battista della Carolina del Nord,  il quale, con la sua choccante e allucinante idea, propone un assurdo sistema  per impedire agli omosessuali di procreare e quindi di riprodursi (quanta esagerata ignoranza..!), per fare in modo che si possa arrivare alla loro completa estinzione!

 

Il folle sermone, è stato postato su Youtube e ha immediatamente fatto il giro del globo, causando ovviamente e giustamente, maree di critiche e di proteste. Ma al pastore non è importato proprio nulla di tutto lo sdegno suscitato, ed  in seguito ha anche  dichiarato che  egli non darebbe mai il suo voto ad  un 'assassino di bambini ed un amante di persone  omosessuali', ovviamente riferendosi al presidente americano Barack Obama, convinto sostenitore dei matrimoni tra gay e della liberta di scelta riguardo all'aborto.

Complimenti, (si fa per dire), al patore ed ai suoi... 'insegnamenti'( anche qui,5231764490_d7c541e86c.jpg si fa per dire!).

Leggi i commenti

Berlusconi ha deciso: farà cadere il Governo

'Adesso Basta con questo sistema privo di 2612967827_73e04bdb32.jpgsenso, con certi  coordinamenti e certi  congressi. E' necessario imparare a muoversi come Grillo. Il Pdl ormai sta vedendo la propria fine e non lo riconosco più come il mio partito...non esiste più...ma esisto io...e soltanto io posso mettere in salvo tutto quanto.... soltanto  io mi posso posso proporre come leader ed è quanto provvederò a fare!'

 

'Questo è quanto ha dichiarato l'ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in seguito all'ondata che nel  voto amministrativo, ha travolto il Pdl. Nel frattempo la pressione  sui centristi avviene  quotidianamente, mentre vengono costantemente contattati gli uomini vicini a Montezemolo, anche se al momento la trattativa non è ancora decollata.la.

 

Il Pdl si trova ad un a un bivio: o decide di accogliere  le 'condizioni' che vengono presentate sia da Casini, sia dal numero uno della Ferrari, oppure dimenticare  il programma di  riunificazione dei moderati nel  proseguire  con il solo rilancio del partito, grazie ad un restyling e  ad un rientro allo spirito presente  nel '94.

Il blocco  che non accenna a sciogliersi, ha dunque  portato forzatamente il Cavaliere a dover  frenare i tempi del lancio della 'super novità,  infatti oggi lo stesso segretario informa che  il progetto verrà  fatto conoscere  a 'tempo debit'.

 

Nel Pdl, nel frattempo, ci si pongono varie domande sulle possibili mosse future di Berlusconi e allo stesso tempo destano una certa apprensione un marcato  l'immobilismo e una  certa  indecisione dell'ex capo del governo; inoltre  aumenta lo scontento anche il  tassativo segreto sulla novità diverse volte annunciata, la quale porterebbe una vera e propria rivoluzione nello scenario della politica. A questo proposito si  parla  addirittura di eventuali 'contromisure 'che iniziano ad  essere già  organizzate dalle varie parti.

Oggi si è riunito  il direttivo del gruppo al Senato: si e' discusso del futuro del partito e si è parlato di riforme.

Leggi i commenti

Donne in affitto-ecco dove

 

 Ovviamente le donne non si dovrebbero affittare....ma se volete sapere dove poterlo fare, leggete questo post! 

 

 Non c'è assolutamente nulla di male ad essere single...ma può capitare di non avere più una fidanzata...o di non averla mai avuta...ebbene, per  tutti gli uomini senza un'anima gemella, ma che in occasione di un eventuale incontro ufficiale con parenti e conoscenti, non vogliono ammetterlo, esiste un'agenzia apposita!

 

Accade in Cina e si tratta di una Società che offre fidanzate 'temporanee'  'in affitto' con una tariffa oraria a partire 3 yuan (mezzo dollaro), per una semplice stretta di mano a genitori o 'futuri suoceri' sul posto...ma può superare anche gli 8 yuan se i due 'fidanzati' si spostano fuori città.



E' un servizio è dedicato  ai singles che abitano distanti dai propri cari: in questo caso 1124365322_3bf9af7d01.jpginfatti è molto più facile rendere convincente la bugia!

Le prenotazioni salgono  moltissimo durante determinate occasoni, come ad esempio durante  il Natale e il Capodanno, proprio quando numerosi cinesi tornano nel loro Paese dopo lunghi periodi di lavoro  in giro per il mondo.


Chi  vuole sapere qualcosa in più su questa stravagante agenzia cinese di donne 'in affitto' (magari con l'aiuto di un buon traduttore), può provare a cercarne il sito online... e se a qualcuno interessa trovare la propria anima gemella  in affitto per una serata cinese, con molta pazienza e... affrontando un lungo viaggio, può sempre provarci!


Leggi i commenti

kamasutra: Sara Tommasi racconta....

3510363989_e3533b8970.jpg

  Sul quotidiano on-line 'Affari Italiani', Sara Tommasi racconta i suoi punti di vista su  sesso, amore  e religione.

 

Dopo aver fornito sconcertanti notizie su Corona e Belen, la pepata showgirl Sara  Tommasi, parla della  sua vita  privata:

racconta di non avere, al momento, un fidanzato, ma afferma di avere una particolare passione per l'autoerotismo...precisando come e quando, questo viene da lei praticato. Dice di non avere alcun tabù, in quanto non si è certo più nel  Medio Evo, periodo in cui l'autoerotismo era considerato 'opera del diavolo'!

 

Inoltre, passando sopra ad ogni tipo di  pregiudizio, la bella Sara  non ha timore di parlare delle sue preferenze, anche quelle particolari... e dice di adorare  le svariate posizioni del kamasutra, specialmente quella della 'pecora nera'...


A cosa si riferiva la showgirl? Infatti tale posizione, pare che in questo volume non sia affatto  compresa! Ma questo, solo dei buoni conoscitori dell'antico e noto testo indiano sui comportamenti sessuali umani, potrebbero stabilirlo.

 

Dichiara poi di essere sempre stata cattolica, come i nonni, mentre i genitori erano buddisti: i suoi fans si domandano a questo punto, se se un giorno la Tommasi potrà trovare nella religione un motivo per abbandonare alcuni dei suoi piccanti  eccessi.

Leggi i commenti

Mutuo casa : fisso variabile o Cap?

Meglio scegliere un mutuo con tasso fisso (più alto ma più sicuro), oppure ne vogliamo  uno con tasso variabile (maggiormente conveniente ma anche molto più incerto)? Ai giovani in cerca del loro primo alloggio, probabilmente conviene  optare per un mutuo a tasso variabile con Cap.

 

Cosa sono i mutui con Cap?
Ai mutui con Cap viene fissato un tetto al tasso di interesse (chiamato Cap), che non supererà mai  il valore stabilito  durante la stipula del contratto. Se il Cap è vicino ai tassi che attualmente sono  presenti sul mercato, il mutuo offerto si può definire  conveniente, anche se lo spread di questa tipologia di mutui (quindi  la percentuale di interessi dovuti), risulta essere è un po’ più alto di quello relativo ai normali mutui con tasso variabile.



Mutui per l’abitazione: i vari consigli raccolti sul web.
1. Non fermatevi dell’offerta della banca in cui avete il vostro conto corrente, ma mettete a confronto diverse offerte, anche tramite i comodi e semplici preventivi online.


2. Nel momento in cui vi informate sulle condizioni, fatevi stampare il modulo Esis: è un prospetto personalizzato che indicale condizioni del mutuo che avete chiesto. Con gli Esis dei vari operatori è molto più semplice scegliere l'offerta migliore.


3. Tenete sempre conto  del Taeg, che è l'effettivo Tasso annuo  globale, quello che indica  il reale costo del mutuo. Inoltre  vanno considerate anche le spese: perizia, istruttoria, polizza incendio/scoppio (a volte con polizza vita da fare obbligatoriamente).


4. Che durata deve avere un mutuo? Ovviamente se il finanziamento più breve, i costi sono inferiori, quindi vengono pagati meno interessi, ma la rata dovuta sarà più alta. In ogni caso   la banca , non concede un mutuo con una rata superiore al 33% del reddito mensile del richiedente. Viene concesso solo in caso siano presenti  garanzie aggiuntive. in più, solitamente il capitale non è superiore all’80% del valore dell’immobile che deve essere acquistato.


5. Mediante il tasso fisso la rata non cambia per tutto il periodo del mutuo, ma nel caso i tassi di mercato dovessero calare,  voi non ne potete approfittare, mentre il tasso variabile va al passo con  il mercato e può essere rischioso quando i tassi vanno ad aumentare. Un ottimo  compromesso è quello del mutuo variabile con Cap: la rata può fluttuare  ma il tasso di interesse non può mai andare sopra ad  una determinata soglia.

Se quest'ultima  ha un valore uguale  ai tassi fissi di mercato,  con4317968_c58781348e.jpgviene scegliere questo tipo di mutuo.


6. Se  il vostro mutuo non vi soddisfa, potete rinegoziarlo o cambiare banca, quindi guardatevi  intorno.

 

E'  possibile trovare utili informazioni e possibilità di confrontare le varie offerte su numerosi siti online, come ad esempio:

 

mutuisupermarket.it

migliormutuo.it

mutuionline.it

money360.it


 

Leggi i commenti

Truffa: Bossi sapeva

A Riccardo e Renzo Bossi sarebbe stata data  una 'paghetta' fissa di circa  5.000 euro il mese, prelevata dal denaro ricevuto per i rimborsi elettorali. Anche per tale motivo  secondo quanto si viene a sapere, e' scattata per loro  l'accusa di appropriazione indebita nell'inchiesta della procura di Milano sui soldi appartenenti al  Carroccio. Ai due figli di Bossi, sarebbero stati consegnati anche somme per altre spese come ad esempio  quelle per  auto e carburante. I pm che si occu2043838605_87e9db18e6.jpgpano dell'inchiesta, affermano che  Umberto Bossi era al corrente delle cifre che venivano intascate dai propri  figli, prendendole dai rimborsi elettorali.

 

Questo sarebbe provato dalla corrispondenza fra il figlio maggiore Riccardo (con la passione per i rally) e l'ex tesoriere dellA Lega, Belsito:  nella lettera iene precisato da Riccardo quali 'pratiche' andavano sistemate con i soldi della cassa del Carroccio, arrivati come  rimborsi  elettorali. E' partita da qui qui l'indagine per i figli del Senatur per appropriazioni indebite. Al Trota non è  però stata consegnata   brevi manu la notifica di garanzia, infatti egli di trova i in Marocco con la sua fidanzata e l'ex assessore regionale  Monica Rizzi, assieme al compagno Alessandro Uggieri.

Leggi i commenti

1 2 3 > >>
Su